metodologia levaspine

metodologia psicoterapie

Marcella del Pezzo è una psicologa con specializzazione in Psicoterapia breve ad orientamento analitico. Questa impostazione, grazie ad un impegno di aggiornamento continuo, è  stata arricchita e potenziata con l’integrazione di tre metodi, di ultima generazione, figli dei più recenti studi nell’ambito delle neuroscienze e della fisica quantistica.

Questi sono:

Ipnosi vigile regressiva (R.E.EM.®),

E.M.D.R. (Eye Movement Desensitization and Reprocessing),

Psych-K® .

Tali metodi possono essere impiegati sia separatamente che integrati fra di loro, in base alle esigenze della singola persona. E, comunque impiegati, rappresentano, rispetto alle terapie tradizionali, un notevole salto di qualità. Essi possono peraltro essere utilizzati anche in combinazione con la tecnica Omega Healing, soprattutto in caso di disturbi psicosomatici.

In particolare, i tempi sono ridotti al punto che in molti casi le sedute si contano sulle punte delle dita. Un esempio di tale celerità è ben illustrato inInterpretazione dei sogni e psicoterapia REEM. Se ne trovano inoltre esempi anche tra le Testimonianze.

I risultati sono definitivi, perché le emozioni, causa di problemi e sofferenze, sono state eliminate dalla memoria emotiva, e contemporaneamente le strutture cerebrali, e la loro funzionalità,  riparate e ripristinate.

Quanto segue può essere utile per avere un’idea dei tre metodi utilizzati, della loro serietà ed efficacia.

 

IPNOSI VIGILE REGRESSIVA (R.E.EM.® “leva-spine”)

Elimina rapidamente dalla memoria emotiva e cellulare le emozioni legate a traumi del passato.

Il rilassamento necessario è facilitato dalle onde theta (quelle della meditazione) emesse da un dispositivo  – la  Seqex –  che crea un debolissimo campo elettromagnetico pulsato di ionorisonanza ciclotronica. Le sue frequenze sono più basse di quelle del campo magnetico terrestre: infatti, per percepirle, è necessario un rilevatore che le amplifichi. Il loro effetto è quello di ripristinare l’equilibrio energetico, attivando così i processi di autoriparazione e rigenerazione dei tessuti  (l’acronimo R.E.EM.® sta per “Riequilibrio Energetico EMozionale“). Lo stesso apparecchio viene anche utilizzato con successo per curare ed affiancare le cure mediche e chirurgiche di diverse patologie, anche importanti.

In psicoterapia è utile in quanto, oltre a facilitare il rilassamento, ripristina la permeabilità delle membrane cellulari: permette così l’eliminazione definitiva della memoria emotiva cellulare legata ai traumi del passato più o meno remoto.

La psicoterapia R.E.EM.®. si svolge con il paziente disteso comodamente sul lettino della Seqex dove, pur non percependo nulla, riceve gli impulsi delle onde theta, fondamentali per la terapia.

Tale metodo consente la rapida eliminazione di problemi emotivi attuali, connessi a traumi o situazioni dolorose del passato. La sua caratteristica è quella di eliminare per sempre, dalla memoria cellulare, le emozioni negative appartenenti al passato, pur lasciando intatta la memoria del fatto.

I cambiamenti si manifestano nel paziente in modo spontaneo, senza intervento della volontà o dell’intenzione, perché prodotti grazie alla eliminazione delle emozioni negative alla base dei problemi. È questo, insieme  alla rapidità, il punto che più la distingue da molte altre psicoterapie più  note: la persona si sente e si comporta  come se  non fosse mai passata attraverso quell’esperienza nefasta.

I risultati sono definitivi, perché le emozioni causa di problemi e sofferenze sono state eliminate dalla memoria emotiva.

Si può quindi dire che è un metodo  veloce e definitivo: ogni seduta R.E.EM.® porta all’eliminazione di emozioni negative legate a ricordi dolorosi del passato. Sono quelle emozioni  che continuano, a nostra insaputa,  a nutrire le nostre convinzioni negative condizionando così il nostro modo di vivere: in breve, portandoci ad auto-sabotare la nostra vita. Non per niente i miei pazienti l’hanno ribattezzata “R.E.EM. leva-spine”.

In poche parole,  la psicoterapia R.E.EM.® “leva-spine” mette fine a tutti i condizionamenti collegabili alle emozioni negative: restituisce la capacità di affrontare la vita da adulti vincenti, e ripristina, insieme al benessere psicofisico, la spontaneità e la leggerezza del vivere.

Il numero delle sedute necessarie dipende, di fatto, da quante “spine” si ha bisogno di togliersi, ovvero: da quanti problemi emotivi si vogliono eliminare.

Questo metodo, poiché non prevede necessariamente il tradizionale percorso terapeutico (una seduta settimanale) consente di beneficiare di questa innovativa terapia anche a coloro che risiedono fuori Roma o che non possono legarsi ad impegni con scadenze programmate.

Per approfondimenti vedi: http://www.sibeonline.com/download/GALLAS%20-%20SOMATIZZAZIONI%20ANSIA%20E%20DEPRESSIONE.pdf .

 

PSICOTERAPIA E.M.D.R.

L’E.M.D.R (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è un metodo strutturato, nato originariamente per la desensibilizzazione e rielaborazione dei grandi traumi (Disturbo Post Traumatico da Stress), in seguito rivelatosi molto utile anche per l’elaborazione di microtraumi continuativi, avvenuti soprattutto nell’infanzia e nella prima adolescenza, che in modo assai subdolo sono all’origine di diverse psicopatologie: depressione, ansia, attacchi di panico, fobie, lutto acuto, sintomi psicosomatici e dipendenze.

L’E.M.D.R. è una tecnica terapeutica d’avanguardia che si distingue per arrivare in tempi ridotti alla metabolizzazione dei ricordi non elaborati che, se restano tali, nuocciono alla nostra salute psicofisica, al nostro benessere, alla nostra vita.

Sostanzialmente l’E.M.D.R, attraverso una stimolazione bilaterale,  induce delle onde cerebrali (basse frequenze) che consentono l’elaborazione e la metabolizzazione delle emozioni legate alle esperienze negative del passato, più o meno remote, che hanno dato origine alle varie psicopatologie ed ai problemi affettivo-relazionali nella vita di tutti i giorni.

In pratica l’E.M.D.R. sblocca le emozioni legate a ricordi negativi rimaste intrappolate nel cervello emotivo perché troppo cariche per essere metabolizzate e crea delle nuove connessioni con la parte di corteccia in grado di elaborarle razionalmente. Ciò comporta al contempo un cambiamento sia  a livello cerebrale che emotivo e comportamentale. È per questo che i cambiamenti ottenuti con questo tipo di psicoterapia sono duraturi.

La suddetta descrizione del modo di operare dell’E.M.D.R. è il risultato di  numerosi studi neurofisiologici che hanno documentato i rapidi effetti post-trattamento E.M.D.R.. In effetti l’E.M.D.R. è un metodo strutturato “evidence based” in continua evoluzione grazie ad un’ingente quantità di ricerche.

Queste  sono state condotte, in varie parti del mondo – in modo congiunto – da medici appartenenti a varie branche e psicoterapeuti E.M.D.R., e   sono state fatte con l’impiego di strumenti, più o meno sofisticati, di cui oggi disponiamo, quali: la T.A.C., la Risonanza Magnetica Funzionale, la P.E.T., la S.P.E.T. e l’ E.E.G.

Esse hanno studiato, a livello anatomico, fisiologico, neurologico, psico-neurologico, endocrinologico ed ormonale, l’impatto sullo sviluppo del cervello, e del suo funzionamento, a seguito di traumi o condizioni avverse  occorsi dalla nascita fino alla prima adolescenza; nonché le alterazioni prodotte da grandi traumi negli adulti.

Grazie ad esse sono state acquisite preziose  conoscenze sul modo di svilupparsi e di funzionare del cervello, sia in  situazioni normali che in condizioni avverse.

In particolare, i risultati di questi studi hanno evidenziato che tali esperienze negative possono provocare danni al cervello evidenziabili sia sul piano strumentale che clinico e comportamentale, e che tali danni incidono sulla salute mentale e fisica dell’individuo e perfino sull’aspettativa di vita.

È emerso con chiarezza che il cervello dei bambini può essere danneggiato facilmente. Ciò succede perché è un organo ancora in formazione:  la sua immaturità comporta una scarsa capacità cognitiva, che impedisce l’elaborazione delle esperienze negative come potrebbe fare un adulto. Pertanto, il cervello infantile può subire alterazioni anche a seguito di stress apparentemente di poco conto (ad es. assistere a litigi dei genitori o sentire un clima di tensione persistente). Questo è tanto più vero, quanto più è tenera l’età del bambino e lo stress continuativo.

Le alterazioni così prodotte possono influire sullo sviluppo non solo della personalità, ma anche su quello fisico, nonché sulla  capacità di affrontare le difficoltà e avversità della vita, sulla salute fisica e su quella psichica (predisposizione a sviluppare psicopatologie varie: depressione, attacchi di panico, fobie, disturbi del sonno, disturbi alimentari, dipendenze ecc.).

Tuttavia queste ricerche hanno anche messo in evidenza una notevole plasticità del cervello (cosa fino a pochi anni fa non ritenuta possibile negli adulti): il confronto di esami clinici fatti su  persone con problemi psicologici, ed eseguiti prima e dopo psicoterapie che avevano avuto esito positivo, mostravano quadri diversi nelle regioni del cervello implicate nel problema superato.

Questo è un fatto molto confortante, perché se è vero che il cervello umano può essere danneggiato facilmente ora sappiamo che con le giuste cure a livello emotivo può essere riparato.

In realtà ognuno ha subito delle ferite e ne porta, inconsapevolmente, le cicatrici sotto forma di condizionamenti dovuti ad emozioni e credenze negative che possono, danneggiare, in maniera più o meno grave, la qualità della vita e perfino la salute fisica e mentale.

Ora però sappiamo che il cervello può cambiare: curando e risolvendo le vecchie ferite che continuano a condizionare la nostra vita lo ripariamo e ripristiniamo la sua funzionalità nel senso più letterale del termine.

Per approfondimenti vedi: http://emdr.it/ .

 

PSYCH-K®

Psych-K® è un metodo semplice, immediato ed estremamente rispettoso per cambiare in meglio la propria vita ed il proprio destino. È basato sulla sostituzione delle convinzioni che, in modo inconscio, dirigono il nostro comportamento, il nostro modo di vedere e rapportarci con gli altri: in altre parole il nostro modo di stare al mondo. Per capire perché con Psych-K® si può effettivamente cambiare la propria vita, e quello che sembra il proprio destino, basta riflettere sui seguenti passaggi:

              Le      tue       Esperienze            generano       le       tue      Emozioni

              Le      tue       Emozioni               generano       le       tue      Credenze

              Le      tue       Credenze               generano        le       tue      Percezioni

              Le      tue       Percezioni             generano        i         tuoi    Pensieri

              I         tuoi      Pensieri                 diventano       i         tuoi    Comportamenti

              I         tuoi      Comportamenti   diventano      le        tue     Abitudini

              Le      tue       Abitudini               diventano       i          tuoi   Valori

              I         tuoi      Valori                     diventano       il        tuo     Destino

L’ideatore di Psych-K® è Robert M. Williams, eminente psicoterapeuta statunitense, autore del libro: “Psych-K® – Per liberarti del passato e delle credenze limitanti. e scopri l’elemento mancante nella tua vita”. È anche il co-produttore del popolare DVD: “La Biologia delle Percezioni, la Psicologia del Cambiamento” con il collega dott. Bruce Lipton.

Il suo più grande impegno personale è stato quello di aiutare le persone a scoprire e riconoscere la  loro grandezza e a ottenere la serenità che ricercano.

Psych-K® è basato sui progressi compiuti dalle neuroscienze e dalla fisica quantistica nell’ultimo ventennio.

La terapia avviene mediante bilanciamenti, processi sviluppati per creare una integrazione ottimale di entrambi gli emisferi della corteccia cerebrale. Infatti, gli studi effettuati, mediante macchinari d’avanguardia, su persone con accertate abilità “paranormali“ hanno evidenziato che è questo stato di integrazione emisferica che li differenzia dal resto delle persone che non posseggono tali capacità. Quando i due emisferi lavorano in sincronia il cervello umano esprime il massimo del suo potenziale ed è quindi questa la situazione ideale per riprogrammare la mente, sostituendo convinzioni nocive con nuove credenze auto-potenzianti. In  tal modo il modo di vivere cambia radicalmente: ciò che prima sembrava impossibile diventa fattibile e semplice; situazioni che prima sembravano ingestibili e disperate divengono affrontabili e dipanabili, se non addirittura positive.

I bilanciamenti sono applicabili ad ogni aspetto della vita: dolore e perdita, prosperità economica, autostima, salute/corpo (riguardo ad esempio il perdere peso), potere personale, spiritualità, relazioni personali e per ciò che concerne la carriera, ecc..

È importante ricordare, però, che i bilanciamenti creano solo un potenziale: per vederne i risultati ci vogliono le nostre azioni!

Psych-K® ha un vasto campo di applicazione, con benefici a livello pratico e di salute psichico-fisica. Le sue principali caratteristiche sono la rapidità e semplicità con cui consente di trovare e sostituire convinzioni negative e rimuovere blocchi e inibizioni che danneggiano noi e la qualità della nostra vita. In tal modo Psych-K® è in grado di trasformare in senso positivo, a tutti i livelli, la vita delle persone.

Psych-K® viene  anche utilizzato per accelerare l’evoluzione spirituale individuale e collettiva allineando le credenze subconscie con la saggezza conscia delle più grandi tradizioni intellettuali e spirituali del mondo. Esso rende la saggezza una profezia che si auto-avvera invece di una faticosa lotta quotidiana.

L’applicazione pratica di questa saggezza nella nostra vita personale e professionale porta un profondo senso di pace e soddisfazione mentale, emotiva, fisica e spirituale.

Per approfondimenti vedi: https://psych-k.com/it/.

 

OMEGA HEALING 

Mediante questa versatile tecnica, messa a punto da Roy e Joy Martina e indicata soprattutto in problematiche di origine psicosomatica, si mira a facilitare il passaggio della persona ad un nuovo paradigma di salute che origina dalla fisica quantistica e dall’unità del complesso mente-corpo. In tale contesto, la terapia essenzialmente procede a:

– individuare in modo rapido le cause delle emozioni che generano le sofferenze;

– eliminare i blocchi che potrebbero opporsi alla guarigione;

rimuovere le emozioni che sono all’origine dei vari problemi emotivi e psicofisici.

Per approfondimenti vedi: http://omegahealing.it/

 

In generale, tutte le terapie della dottoressa del Pezzo si basano sui seguenti assunti:

1)  L’UNITÀ PSICOFISICA DELLA PERSONA, empiricamente nota dalla notte dei tempi (mens sana in corpore sano), ma ora comprovata dalla ricerca scientifica, tra cui gli studi E.M.D.R, per cui si possono curare problemi psicoaffettivi passando anche attraverso terapie fisiche e, viceversa, curare disturbi fisici di origine psicosomatica attraverso il trattamento psicoterapeutico;

2)   L’ESISTENZA DI UNA MEMORIA EMOTIVA E DI UNA MEMORIA CELLULARE CHE CONSERVANO LE EMOZIONI NEGATIVE NEL CORSO DELLA NOSTRA ESISTENZA, alterando l’equilibrio energetico delle cellule;

3)   L’ESISTENZA DI UNA MEMORIA SUBCONSCIA A LUNGO TERMINE che mantiene per l’intera durata della vita le convinzioni e credenze che vanno formandosi a seguito delle esperienze vissute, anche le più remote, come quelle avvenute nel grembo materno. Da tali convinzioni dipende come vediamo noi stessi e il mondo, e quindi come ci comportiamo, ossia il tipo di vita che ci costruiamo: ne scaturisce che cambiando le convinzioni cambia totalmente la vita;

4)   SIA I DISTURBI PSICOSOMATICI CHE QUELLI PRETTAMENTE PSICOLOGICI ORIGINANO DALLE EMOZIONI NEGATIVE PATITE NEL PASSATO O DI RECENTE. Pertanto le psicoterapie eliminano le emozioni dalla memoria emotiva e da quella cellulare: resta il ricordo dell’episodio all’origine dei problemi, ma non suscita più alcuna emozione, come se la cosa fosse capitata ad un’altra persona. L’equilibrio energetico viene ristabilito e la persona è pronta a vivere una nuova vita, quella che avrebbe vissuto se non fosse mai passata per la dolorosa esperienza.

 

La dottoressa Marcella del Pezzo sarà lieta di fornire chiarimenti e delucidazioni al numero:  339.8233220.

Intanto, se vuoi misurare il tuo benessere psicofisico, e sapere se e quanto puoi migliorare la tua vita, 

clicca qui.

Ogni trattamento è rigorosamente personalizzato, incluso l’impiego dell’apparecchiatura Seqex di iororisonanza ciclotronica. Marcella del Pezzo è psicologa, psicoterapeuta e neuropsicologa iscritta all’Albo professionale dell’Ordine degli Psicologi Psicoterapeuti della regione Lazio con il numero d’ordine 6235, e opera in conformità alle norme di legge vigenti nella regione medesima e nella Repubblica italiana, nonché a quelle del Codice deontologico professionale.

 I dati personali che sono forniti dai pazienti nel corso degli incontri e delle terapie vengono trattati nel rispetto della normativa di legge sulla privacy (Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, “Codice in materia di protezione dei dati personali”, e successive modificazioni e integrazioni), incluse le direttive e le determinazioni dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali. In ogni caso è garantito a tutti il più rigoroso rispetto della riservatezza e del segreto professionale. 

R.E.EM.®  è un marchio registrato dalla società Sistemi s.r.l. ed è concesso in uso annuale con rinnovo tacito salvo disdetta.